• inGENO

Che relazione c'è fra DNA, alimentazione e salute dei capelli?

La salute dei capelli è strettamente legata all’alimentazione. I capelli sono costituiti quasi interamente da proteine solide quali la cheratina, oltre ad acqua, grassi, pigmenti e oligoelementi. La cheratina, principale componente del capello, è composta da due amminoacidi essenziali, cistina e lisina, chiamati “essenziali” perché l’organismo non è in grado di produrli da solo. Per questo motivo, l’alimentazione diventa fondamentale per garantirne un corretto apporto all’organismo e quindi ai capelli, insieme a vitamine (A, gruppo B, C, E, H, PP) e oligoelementi (Zinco, Ferro, Rame, Magnesio e Selenio). L’equilibrio di questi elementi e la loro assunzione in quantità adeguate è fondamentale per la salute dei capelli.



Purtroppo però, mangiare gli alimenti giusti non è sempre sufficiente perché, come dimostrato da numerosi studi, il modo in cui ogni persona assimila e reagisce a ciò che mangia dipende dal comportamento dei propri geni. Ecco perché con la Mappa Alimentare è possibile elaborare un’alimentazione veramente “su misura”, scegliendo i cibi più idonei alle proprie caratteristiche individuali per correggere i “punti deboli” che possono danneggiare i tuoi capelli, mantenendoli sani e forti.

La Mappa Alimentare indica quali sono gli alimenti che contengono tutti i nutrienti fondamentali per i tuoi capelli sulla base di come questi interagiscono con la tua situazione genetica, rilevata mediante il test Genobalance, e con quella clinica e fisiologica, rilevata attraverso un questionario (anamnesi) in cui segnalare eventuali disturbi e patologie.

In questo modo ottieni l’alimentazione “su misura” per la salute dei tuoi capelli, in linea con le tue esigenze nutrizionali.

Ogni alimento nella Mappa Alimentare (oltre 200) viene contraddistinto da un valore di idoneità che va da 0 a 100: più il valore è alto, maggiore è l’idoneità di quell’alimento per l’organismo, mentre un valore di idoneità basso indica che quell’alimento non solo non dà un vantaggio terapeutico, ma danneggia, a lungo andare, il metabolismo e quindi la salute del tuo corpo e dei tuoi capelli.




Gli alimenti esaminati dalla mappa sono raggruppati per tipologia (carni bianche, verdure, frutta ecc.); per ogni valore di idoneità, inoltre, è associato un colore (verde, giallo, marrone, rosso).



La Mappa Alimentare è valida per tutta la vita?

No. È consigliabile rinnovare la Mappa Alimentare una volta all’anno perché i “tuoi alimenti” svolgeranno, nel tempo, una azione sempre più forte sulla espressione dei tuoi geni, migliorando le caratteristiche dei tuoi capelli. Pertanto, nel tempo cambierà anche il tuo fabbisogno nutrizionale sulla base dei progressi ottenuti. In questo caso non occorrerà ripetere il test del DNA, in quanto le tue caratteristiche genetiche non cambiano: compilando nuovamente la scheda di anamnesi che andrà a combinarsi ai tuoi dati genetici, già ottenuti quando hai effettuato il test del DNA, otterrai una Mappa Alimentare aggiornata.

22 visualizzazioni0 commenti